Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

ANTON DOHRN E LA STAZIONE ZOOLOGICA

di Anita Curci Con enormi sacrifici e grande tenacia, Anton Dohrn (1840-1909) nell’inverno del 1874 fondò la Stazione Zoologica di Napoli, inglobata nel parco dell’odierna Villa Comunale e nota col nome di “ Aquarium ”. Furono anni duri, soprattutto per le estenuanti, lunghe trattative con la municipalità, ma grazie al suo impegno, alla passione per la zoologia, all’interesse verso la storia e le origini dei vertebrati e degli animali marini, lo scienziato polacco riuscì a realizzare quel laboratorio in riva al mare: una vicinanza indispensabile per le ricerche collegate alla biologia acquatica. Originario di Stettino, studiò medicina e zoologia, laureandosi nel 1865. Dohrn aveva avuto come maestro il filosofo tedesco Ernest Haeckel, aderendo in seguito alle teorie di Darwin, che gli fornirono degli spunti indispensabili e fondamentali per sostenere quei risultati sistematici a cui giunse. Le sue ricerche lo portarono alla compilazione di saggi di certo r

Ultimi post

VINCENZO GEMITO E LE CORRENTI ARTISTICHE CONTEMPORANEE